menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Nascondeva 5 grammi di "crack" dentro casa: arrestato 29enne

Il giovane, A.S le sue iniziali, di Scafati stava già scontando un provvedimento agli arresti domiciliari per precedenti analoghe vicende. Sequestrato un impianto di videosorveglianza

Due spacciatori dell’Agro nocerino sarnese sono stati arrestati dai carabinieri. A Scafati è finito in manette A.S, 29 anni, già noto alle forze dell’ordine: all’interno della sua abitazione hanno trovato circa 5 grammi di crack, materiale da “taglio” e per il confezionamento della sostanza stupefacente. I militari dell’Arma hanno anche sottoposto a sequestro l’impianto di videosorveglianza esterna della casa, dove il giovane stava scontando un provvedimento agli arresti domiciliari per precedenti analoghe vicende, e che utilizzava verosimilmente per eludere i controlli.

A San Marzano sul Sarno, invece, i militari della locale stazione hanno arrestato G.M. 50 anni, pregiudicato del luogo, in esecuzione di un provvedimento, emesso dal tribunale di Sorveglianza di Salerno, a seguito di una condanna per spaccio di sostanze stupefacenti. Il pregiudicato dovrà scontare 7 mesi di pena definitiva in regime di detenzione domiciliare.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Salerno: San Matteo ed il miracolo dei leoni del Duomo

Attualità

Vaccinazioni in Campania, al via le adesioni degli “over 60”

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento