menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Spaccio a Nocera, nei guai due fratelli colti in flagranza

Uno dei due fermati è un minorenne: A.G. è finito ai domiciliari, mentre il fratellino è stato condotto presso un centro prima accoglienza

Sono stati arrestati in flagranza di spaccio, i fratelli A. G., 19enne , e A.A., 17enne, residenti a Nocera Inferiore, in zona Vescovado. Ieri pomeriggio, il personale della Squadra investigativa del Commissariato, ha proceduto con il fermo e il controllo dei due ragazzi, intenti a confezionare della sostanza stupefacente in località Parco di Nocera Inferiore. Il minore A.A. era in possesso di molte dosi di hashish, confezionata in bustine termosaldate, nonché di altre bustine di mariujuana.

Gli agenti, dunque, hanno proceduto con la perquisizione domiciliare presso l’abitazione dei due fratelli: sono stati trovati 250  grammi di marijuana, 71.170 grammi di hashish, ripartita in 25 stecche e tre bilancini di precisione, con altro materiale utile per il confezionamento e il taglio dello stupefacente. A.G., dunque, è finito ai domiciliari, mentre il fratello minore è stato condotto presso un centro prima accoglienza.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento