Spaccio di droga in via Mobilio: arrestati zio e nipote, il blitz

I due sono stati trovati in possesso di 160 grammi di cannabinoidi, di 0,196 grammi di cocaina, e della somma di 140 euro, quale sicuro guadagno dell’attività illegale, mentre erano a bordo della loro auto

Blitz anti-droga, ieri sera, in via Mobilio. Alle ore 21.40 di sabato, gli agenti costantemente impegnati contro lo spaccio di sostanza stupefacente che sempre più spesso coinvolge giovanissimi, ha tratto in arresto i salernitani A.A., 39enne pregiudicato, ed il nipote S.F., incensurato, 19enne, in flagranza di reato. I due sono stati trovati in possesso di 160 grammi di cannabinoidi, di 0,196 grammi di cocaina, e della somma di 140 euro, quale sicuro guadagno dell’attività illegale, mentre erano a bordo della loro auto.

Gli arresti

La conseguente perquisizione domiciliare ha consentito di scovare un bilancino di precisione ed altro materiale utile al confezionamento della sostanza stupefacente, che, insieme alla sostanza ed al danaro rinvenuto in precedenza, sono stati sequestrati. I due sono stati condotti agli arresti domiciliari in attesa del giudizio per direttissima.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm 3-4 dicembre: cosa cambierà, le anticipazioni

  • La strage del Covid-19: muore nella notte 33enne incinta, Nocera piange Veronica

  • In arrivo nubifragi in Campania: le previsioni meteo per Salerno e provincia

  • Beccato alla guida senza mascherina: multato conducente in autostrada

  • Morte di Veronica, la Lucarelli contro un giornalista locale: "Era importante specificare che fosse innamorata?"

  • Lutto a Buonabitacolo: muore a 35 anni l'Appuntato Scelto Luca Ferraiuolo

Torna su
SalernoToday è in caricamento