Cronaca

Spintoni e pugni per evitare il controllo, cittadini in strada per aiutare i militari: arrestato spacciatore a San Marzano

I residenti di via Battisti sono scesi in strada per soccorrere i due militari feriti: il plauso

E' stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio di droga, resistenza a pubblico ufficiale e lesioni personali aggravate, un marocchino di 25 anni abitante a San Marzano, ma senza fissa dimora. Già noto alle forze dell'ordine, l'uomo è stato fermato da due pattuglie dei carabinieri di San marzano e di Nocera Inferiore, mentre era alla guida di un'auto in via Battisti: i militari gli hanno intimato l'Alt, ma, appena compreso che stavano per perquisirlo, ha tentato la fuga, opponendosi ai carabinieri con strattoni e percosse.

L'arresto

Ma non l'ha passata liscia: è stato bloccato ed immobilizzato. Nel vano portaoggetti di una portiera, circa 17 grammi di hashish suddivisa in stecche confezionate separatamente, denaro in contanti e altro materiale per spacciare. Non si sa di chi sia l'auto, priva di assicurazione e documenti: è scattato il sequestro e sono in corso gli accertamenti dei militari. I carabinieri, intanto, hanno subito contusioni ed escorazioni al torace e agli arti, finendo in ospedale. Le indagini continuano, mentre il marocchino è stato arrestato. 

La solidarietà

Un plauso va ai residenti di via Battisti: quando il marocchino, vistosi braccato dai militari, ha reagito con pugni e spintoni per evitare l'arresto, provocando il ferimento di alcuni carabinieri, i cittadini sono scesi in strada per assistere i carabinieri e sincerarsi delle loro condizioni. Tanto da spingere il comandante del Reparto territoriale dei carabinieri di Nocera, il colonnello Rosario Di Gangi, a inviare al sindaco Carmela Zuottolo un messaggio con il quale le ha chiesto di ringraziare "la cittadinanza perché i residenti della zona sono scesi in strada ad assistere i carabinieri feriti e sincerarsi delle loro condizioni".

Parla il sindaco

"Il nostro impegno per una città più  sicura  continua. La dimostrazione è quanto accaduto ieri sera con i carabinieri in azione nelle nostre strade per assicurare alla giustizia chi delinque.

Sono felice che i cittadini abbiano sostenuto e aiutato i carabinieri manifestando un grande senso civico".
 
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spintoni e pugni per evitare il controllo, cittadini in strada per aiutare i militari: arrestato spacciatore a San Marzano

SalernoToday è in caricamento