menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Spacciatori e ladri di auto a Salerno: due arresti nella notte

Gli agenti, in particolare, hanno arrestato G.P., paganese 1988 residente nella nostra città che, all'1 di notte, in via Marchiafava è finito nei guai per detenzione di droga ai fini di spaccio

Nottata movimentata, quella appena trascorsa, per le volanti della Polizia di Salerno. Gli agenti, infatti, hanno arrestato G.P., paganese 1988 residente nella nostra città che, all'1 di notte, in via Marchiafava è finito nei guai per detenzione di droga ai fini di spaccio. Controllato a bordo della sua auto francese, è stato perquisito e trovato con 7 dosi di cocaina nelle parti intime, nascoste in un contenitore di plastica.  Inoltre, nell'auto è spuntato anche un bilancino di precisione, 1321,50 euro e un cellulare. L'uomo, dunque, è finito ai domiciliari. 

Spaccio ad Eboli

La fuga e l'arresto

Intanto, la Polizia ha inseguito due auto in via Laspro, un'Audi e una Citroen C3, in fuga all'Alt perchè rivelatesi rubate. Il conducente dell'Audi ha provato a speronare gli agenti durante la fuga, ma la vettura è stata fermata e, dopo un breve tentativo di scappare a piedi, è stato bloccato e messo in manette R.M., un napoletano del '72 residente a Scampia, con precedenti per rapina, estorsione e furto di auto. Gli altri due ladri sono riusciti a fuggire. Ad ogni modo, le due vetture rubate sono state restituite ai proprietari e sono stati sequestrati dagli agenti una chiave rinvenuta nel blocco di accensione ed usata per il furto delle auto, nonchè attrezzi da scasso utili per manomettere le vetture, tra cui centraline e dissuasori di frequenze.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento