Spaccio e riciclaggio: in 10 nei guai, gli avvisi del Questore

I guadagni derivanti dai traffici illeciti, riciclati attraverso il deposito su conti correnti di persone compiacenti, venivano successivamente reinvestiti, dai componenti dell’associazione, in attività commerciali

Dieci avvisi orali disposti dal Questore, nei confronti dei destinatari delle misure cautelari. Le misure di prevenzione sono state adottate al termine delle indagini condotte dall’Arma dei Carabinieri. Nell’ambito dell’azione di contrasto alla criminalità in genere e ai reati inerenti gli stupefacenti, il Questore ha irrogato, dunque, i provvedimenti per 10 responsabili di spaccio di sostanze stupefacenti e riciclaggio. 

I provvedimenti

I provvedimenti sono stati messi in seguito  dall’esecuzione di Ordinanza applicativa di misure cautelari, disposta dal Gip del Tribunale di Salerno: era emersa l’esistenza di un’associazione dedita al traffico di sostanze stupefacenti, operativa sia in ambito nazionale che internazionale. I guadagni derivanti  dai traffici illeciti, riciclati attraverso il deposito su conti correnti di persone compiacenti, venivano successivamente reinvestiti, dai componenti dell’associazione, in attività commerciali. Ora gli indagati sono finiti nei guai.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm 3-4 dicembre: cosa cambierà, le anticipazioni

  • Beccato alla guida senza mascherina: multato conducente in autostrada

  • Salerno a lutto, è morto Ciro Di Lorenzo: ora veglierà sulla sua Maria Pia

  • Morte di Veronica, la Lucarelli contro un giornalista locale: "Era importante specificare che fosse innamorata?"

  • Riapertura scuole in Campania, tamponi su docenti e alunni: De Luca firma l'ordinanza

  • Natale 2020, approvato il Dpcm: ecco le regole per spostamenti, negozi e scuole

Torna su
SalernoToday è in caricamento