menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Eroina nel condizionatore: preso uno spacciatore nella Valle dell'Irno, i controlli

A Baronissi, i carabinieri hanno anche rintracciato e tratto in arresto un 39enne del luogo, a seguito di una condanna alla pena di sei mesi per ricettazione

I carabinieri di Mercato San Severino hanno arrestato un pusher in flagranza di reato ed un pregiudicato, eseguendo il provvedimento del Tribunale di Sorveglianza di Salerno. Sempre nell'ambito dei controlli, i militari hanno intercettato tre persone con precedenti che sono state proposte per l’applicazione del foglio di via obbligatorio. In particolare, a Castel San Giorgio, il personale del nucleo operativo ha messo in manette un disoccupato 35enne di Siano che, a seguito di perquisizione, è stato trovato in possesso di otto dosi di eroina. Nella sua abitazione, nascoste nel condizionatore, vi erano altre trenta dosi di droga. Lo stupefacente è stato sequestrato insieme ad un bilancino di precisione. L’uomo è stato condotto in carcere.

A Baronissi, poi, carabinieri hanno rintracciato e tratto in arresto un 39enne del luogo, a seguito di una condanna alla pena di sei mesi per ricettazione. Il pregiudicato è stato sottoposto alla detenzione domiciliare. A Fisciano e Castel San Giorgio, dunque, i militari hanno proposto il foglio di via obbligatorio per tre pregiudicati della provincia di Salerno che, sottoposti a controllo, non hanno fornito valide giustificazioni per la loro presenza sul territorio. In particolare l’auto, condotta da uno di loro senza aver mai conseguito la patente di guida, è risultata anche sprovvista di copertura assicurativa e revisione.


 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Segnalazioni

Degrado a Salerno: persone rovistano di notte nei rifiuti, la denuncia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento