rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Cronaca Eboli

Eboli, operazione antidroga: tredici persone arrestate

Novanta militari impegnati in una maxioperazione dei carabinieri della compagnia di Eboli nel contrasto allo spaccio di droga: tredici persone arrestate. I carabinieri hanno inoltre sequestrato trenta grammi di droga

Sono tredici le persone tratte in arresto dai carabinieri nel corso di un'operazione di contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti messa in atto dai carabinieri della compagnia di Eboli, agli ordini del capitano Alessandro Cisternino. L'operazione si è svolta questa mattina nella zona di Eboli. Novanta i carabinieri impegnati nelle operazioni. Le tredici persone (due in carcere, nove agli arresti domiciliari e due con obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria) sono state tratte in arresto su ordinanza del giudice per le indagini preliminari del tribunale di Salerno. L'accusa è per tutti di concorso in detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti.

Il sodalizio criminale è stato sgominato dopo oltre un anno di indagini, iniziate alla fine del 2010 e terminate nel 2012. Oltre ad eseguire i provvedimenti restrittivi i carabinieri hanno sequestrato 30 grammi tra cocaina, crack e hashish ed individuato trenta consumatori di sostanze stupefacenti, tra i quali imprenditori e professionisti del posto. Quattro persone sono state arrestate in flagranza di reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti: si trattava di quattro pusher.

Le indagini, riferiscono i carabinieri, sono state coordinate dalla procura della Repubblica di Salerno, diretta da Franco Roberti: sono state utilizzate intercettazioni telefoniche, pedinamenti e controlli. Il gruppo di spacciatori si era spartito le piazze di spaccio individuate in diversi luoghi della città: il centro storico di Eboli, Paterno, zona 167, Casarsa e piazza Borgo.

 

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Eboli, operazione antidroga: tredici persone arrestate

SalernoToday è in caricamento