rotate-mobile
Cronaca Eboli

Spaccio ad Eboli, giovane pusher arrestato dagli agenti di polizia

Lo spacciatore è stato colto in flagranza di reato. I poliziotti hanno sequestrato 60 grammi di hashish, un bilancino di precisione e due coltelli utilizzati dal pusher per il taglio delle dosi

Viene sorpreso dagli agenti di polizia mentre, in cambio di denaro, sta per consegnare della droga ad un acquirente: è accaduto ieri ad Eboli. I poliziotti tenevano d'occhio il giovane, identificato per E. P., 23 anni, perchè ritenevano, in base ad indagini svolte, che avesse messo in piedi una fiorente attività di spaccio, con acquirenti e clienti che lo contattavano sia presso la sua abitazione sia presso un chiosco gestito dalla famiglia.

Ieri sera, l'epilogo: i poliziotti, appostatisi sotto la sua abitazione, hanno notato alcuni giovani che lo chiamavano a gran voce. Il pusher è quindi sceso di casa e, in cambio di denaro, stava per consegnare della droga ad uno dei giovani. Sono quindi intervenuti gli agenti di polizia e il pusher ha subito tentato di disfarsi della droga, quattro involucri di hashish, subito gettati a terra ma recuperati dagli agenti.

Nel corso di una successiva perquisizione domiciliare i poliziotti hanno rinvenuto altra hashish, per un quantitativo complessivo di 60 grammi, un bilancino di precisione e due coltelli utilizzati per il taglio delle dosi. E. P., che aveva già dei precedenti, è stato quindi arrestato e condotto presso il carcere di Salerno, zona Fuorni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spaccio ad Eboli, giovane pusher arrestato dagli agenti di polizia

SalernoToday è in caricamento