menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Un'immagine di Eboli (repertorio9

Un'immagine di Eboli (repertorio9

Eboli, aveva allestito una piantagione di marijuana: arrestato dai militari

I carabinieri hanno tratto in arresto un insospettabile 52enne del luogo che all'interno di un casolare aveva allestito una vera e propria serra con piantagione di cannabis indica, dalla quale si estrae la marijuana

Aveva allestito una vera e propria serra con numerose piantine di cannabis indica: è stato sorpreso dai carabinieri, all'interno di essa in un casolare, mentre si accingeva ad innaffiare le piante. E' accaduto ieri sera ad Eboli. Un insospettabile del luogo, C. G. le sue iniziali, 52 anni, era da giorni tenuto sotto osservazione dai carabinieri del nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Eboli, agli ordini del tenente Francesco Manna e del capitano Alessandro Cisternino, impegnati in servizi di controllo antidroga.

L'uomo è stato quindi sorpreso mentre si accingeva ad innaffiare, in un casolare, piante di cannabis indica. Invitato dai carabinieri ad aprire il cancello d'ingresso l'uomo, che aveva inoltre addestrato un cane alano a fare da guardia alla piantagione, ha tentato di darsi alla fuga rifugiandosi sul retro del casolare per poi scappare attraverso le strade interpoderali. Tuttavia i carabinieri della compagnia di Eboli, si legge in un comunicato stampa, avevano già circondato la zona e l'uomo è stato bloccato dopo una breve fuga.

All'interno del casolare i militari hanno rinvenuto, all'interno di una roulotte, decine di piante di cannabis indica (dalle quali si estrae la marijuana) già essiccate e senza foglie, alcuni contenitori contenenti sostanza stupefacente già essiccata, diverse bustine in plastica contenente sostanza stupefacente già essiccata e tritata e posta sottovuoto, per un peso complessivo di circa 96 grammi, un apparecchio elettrico per sottovuoti, decine di sacchetti in plastica e alcuni bilancini di precisione.

Inoltre, i carabinieri hanno rinvenuto tre coltivazioni di una quarantina di piante di cannabis indica, ognuna dell'altezza di circa 130 centimetri. Il tutto è stato sequestrato mentre l'uomo è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio di marijuana e condotto presso il carcere di Salerno, zona Fuorni.

 

 

 

 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento