Furto aggravato e spaccio a Nocera: tre arresti, il blitz della Polizia

Serrati i controlli disposti dal Questore della Provincia di Salerno e condotti dal personale della Polizia di Stato appartenente al Commissariato di Pubblica Sicurezza di Nocera Inferiore

Senza sosta, i controlli disposti dal Questore della Provincia di Salerno e condotti dal personale della Polizia di Stato appartenente al Commissariato di Pubblica Sicurezza di Nocera Inferiore. Questa mattina, proprio a Nocera Inferiore, gli agenti della Volante, in servizio di controllo del territorio, hanno arrestato in flagranza di reato due persone accusate di furto aggravato. Una telefonata giunta poco prima al 113 da parte di un cittadino aveva infatti segnalato alla Polizia due individui che, dopo aver forzato alcune auto nel parcheggio di via Petrosino, stavano rubando oggetti dall’interno degli abitacoli.  Una successiva telefonata da parte di un altro cittadino, ha consentito di sapere che i due soggetti, di cui è stata fornita una descrizione, si stavano allontanando in direzione di via del Corso. Gli Agenti, dunque, dopo aver passato al setaccio la zona del centro storico con tre pattuglie, hanno rintracciato i due ladri in piazza Diaz, con ancora la refurtiva appena sottratta, consistente in occhiali da sole griffati.

L'arresto

I successivi accertamenti sulle due auto forzate e la visione delle immagini delle telecamere presenti in zona, hanno confermato la responsabilità del furto da parte dei due soggetti, rispettivamentedi 20 e 38 anni, entrambi originari di Nocera Inferiore, pluripregiudicati per reati contro il patrimonio, la persona e per spaccio di sostanze stupefacenti: sono stati arrestati e messi a disposizione della Autorità Giudiziaria.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Lo spaccio

Sempre stamattina, gli agenti del Commissariato, supportati da unità cinofile antidroga, hanno effettuato alcuni controlli: durante una perquisizione effettuata in un’abitazione di Scafati, dove risiede una donna di 45 anni, già gravata da precedenti per reati connessi alla droga, sono stati rinvenuti 7 panetti di sostanza di colore marrone risultata poi al Narcotest essere “hashish”, per un peso complessivo di oltre 700 grammi, nascosti all’interno di un’auto. Inoltre, nascosto nel vano del contatore della luce, è stato trovato un bilancino di precisione utilizzato per pesare e suddividere in dosi lo stupefacente e una modesta quantità di marijuana (8 grammi). La donna è stata arrestata e condotta al carcere di Salerno.

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni 2020 in Campania: lo spoglio e i risultati/La diretta

  • Posticipato l'inizio della scuola in 12 comuni salernitani, l'elenco si allunga

  • Inizio dell'anno scolastico: 1° campanella il 28 settembre in altri 7 comuni salernitani

  • Si laurea a 20 anni con Lode in Ingegneria Informatica: targa per un salernitano

  • "Oggi voti? Certo, dopo il matrimonio mi reco al seggio": curiosità a Sassano per gli "sposi elettori"

  • Elezioni amministrative 2020: la diretta dello spoglio, i risultati

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento