rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Cronaca Mercato San Severino

Spaccio Mercato San Severino Salerno, un arresto

Un operaio 40enne del posto è stato arrestato su ordinanza del giudice per le indagini preliminari del tribunale di Nocera Inferiore perchè ritenuto responsabile di spaccio di hashish a Roccapiemonte

Un pusher è stato arrestato questa mattina a Mercato San Severino dai carabinieri della compagnia di Mercato San Severino, agli ordini del capitano Rosario Basile. L'uomo, D. P. le sue iniziali, 40 anni, operaio, già noto alle forze dell'ordine, è stato tratto in arresto su ordinanza del giudice per le indagini preliminari del tribunale di Nocera Inferiore con l'accusa di illecita detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Il provvedimento dell'autorità giudiziaria fa seguito alle indagini dei carabinieri, che hanno appurato che l'uomo era dedito allo spaccio di hashish a Roccapiemonte.

Nel dettaglio, il 9 novembre l'uomo venne fermato dai carabinieri per un controllo e trovato in possesso di 20 grammi di hashish. Nei giorni successivi, nel corso di una perquisizione domiciliare presso l'abitazione dell'uomo, i carabinieri trovarono altri 12 grammi di hashish. Le investigazioni hanno permesso di appurare, con altri riscontri obiettivi, che il 40enne concordava tramite contatti telefonici modi, tempi e luoghi per la consegna dello stupefacente.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spaccio Mercato San Severino Salerno, un arresto

SalernoToday è in caricamento