menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Spaccio a Pellezzano: arrestato un 37enne, denunciato l'assuntore

L’assuntore, fermatosi davanti al portone dell’abitazione, si è avvicinato all’ingresso, da cui è uscito, poco dopo, il pusher che gli ha consegnato un involucro di cellophane contenente una dose di eroina in cambio una banconota da 20 euro

E' stato arrestato uno spacciatore che agiva direttamente dal proprio domicilio. In particolare, nell’ambito dei servizi per contrastare lo spaccio di stupefacenti nella città, nel pomeriggio di ieri, gli agenti della Squadra Mobile della Questura di Salerno hanno messo in manette un 37enne con precedenti.

Il blitz

Lo spacciatore, già sottoposto all’obbligo di presentazione alla Polizia Giudiziaria, aveva organizzato una fiorente attività di “spaccio” direttamente dalla sua abitazione, a Pellezzano. Così, i poliziotti si sono appostati nei pressi dell’abitazione ed hanno notato giungere un’auto, condotta da un cliente dello spacciatore. L’assuntore, fermatosi davanti al portone dell’abitazione, si è avvicinato all’ingresso, da cui è uscito, poco dopo, il pusher che gli ha consegnato un involucro di cellophane contenente una dose di eroina in cambio una banconota da 20 euro. Gli agenti lo hanno bloccato ed effettuato una perquisizione personale domiciliare, dove, all’interno di un armadio della camera da letto, sono stati trovati due involucri di cellophane trasparente contenenti eroina per un peso complessivo di 60 grammi, un bilancino elettronico funzionante, un telefono cellulare e la somma contante di 1.400 euro in banconote da 20 euro. L'uomo è finito ai domiciliari in attesa del giudizio di convalida, mentre l’acquirente della sostanza stupefacente è stato denunciato per favoreggiamento e segnalato quale assuntore.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento