rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Cronaca Roccapiemonte

Roccapiemonte, sorpreso ad innaffiare canapa: arrestato

Un giovane del posto, incensurato, stava innaffiando due piante di canapa indiana approfittando dell'oscurità notturna

Stava innaffiando due piante di canapa indiana approfittando dell'oscurità della notte, ma è stato comunque sorpreso dai carabinieri: M. L., operaio, 32 anni, incensurato, stava irrigando il giardino di casa - a Roccapiemonte - e in particolare le piante dalle quali si ricava la marijuana.

Le due piante di canapa erano nascoste tra le colture di stagione: i carabinieri della stazione di Castel San Giorgio lo hanno tuttavia sorpreso e tratto in arresto per produzione illecita di sostanze stupefacenti. Il giovane è stato posto agli arresti domiciliari, a disposizione dell'autorità giudiziaria, mentre le piante sono state sequestrate.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Roccapiemonte, sorpreso ad innaffiare canapa: arrestato

SalernoToday è in caricamento