rotate-mobile
Cronaca Pagani

Pagani, spari al vicino di casa: uomo operato e dimesso, indagini

Un bulgaro si è presentato all'ospedale di Nocera Inferiore dove i medici gli hanno estratto un proiettile: l'uomo era stato colpito da un vicino di casa con il quale aveva litigato

Nella serata di ieri un cittadino di nazionalità bulgara, S. E. le sue iniziali, 34 anni, domiciliato a Pagani, si è recato al pronto soccorso dell'ospedale di Nocera Inferiore perchè presentava ferite da proiettile alla gamba destra.

L'uomo è stato quindi sottoposto ad un intervento chirurgico nel corso del quale i medici hanno estratto un proiettile calibro 7.65: i sanitari hanno quindi dimesso il bulgaro con una prognosi di dieci giorni. I carabinieri del nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Nocera Inferiore, si legge in una nota, hanno quindi avviato le indagini ricostruendo quanto accaduto: l'uomo aveva litigato con alcuni vicini di casa.

A sparare all'uomo, rendono noto i carabinieri, sarebbe stato uno straniero suo coetaneo, al momento resosi irreperibile.

 

 

 

 

 

 

 

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pagani, spari al vicino di casa: uomo operato e dimesso, indagini

SalernoToday è in caricamento