Mercoledì, 17 Luglio 2024
Cronaca

Spegni lo smartphone e accendi il cervello

L’Associazione Cassandra e l’Associazione Socio-Culturale OMBRA, attive sul territorio di Pontecagnano Faiano in ambito sociale e culturale, propongono un nuovo evento del progetto “SPEGNI LO SMARTPHONE E ACCENDI IL CERVELLO”. Questa volta si parlerà di una favola per bambini, che verrà inserita all’interno di un libro di favole in distribuzione nelle librerie. L’autrice della favola è Manuela Di Domenico.

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di SalernoToday

L’Associazione Cassandra e l’Associazione Socio-Culturale OMBRA, attive sul territorio di Pontecagnano Faiano in ambito sociale e culturale, propongono un nuovo evento del progetto “SPEGNI LO SMARTPHONE E ACCENDI IL CERVELLO”. Questa volta si parlerà di una favola per bambini, che verrà inserita all’interno di un libro di favole in distribuzione nelle librerie. L’autrice della favola è Manuela Di Domenico, che attraverso un concorso ha pubblicato la sua prima fiaba per bambini. La favola si intitola “Carlotta occhi grandi e Sogni immensi” e racconta la storia di una bambina di nome Carlotta, che ha degli occhi grandissimi, che crescono man mano che la bambina ascolta le storie delle persone. Un messaggio chiaro sull'importanza dell'ascolto, in un mondo che va sempre di fretta e non ha il tempo di fermarsi. La presentazione si terrà martedì 25 Giugno 2019 alle ore 19:30 presso la magica location del Parco Archeologico di Pontecagnano Faiano, dove verrà offerto ai presenti un rinfresco per allietare la serata. Interverranno alla presentazione : Angelo Mazza, Consigliere del Comune di Pontecagnano Faiano, Sonia Alfano Sindaco di San Cipriano Picentino, Michele Buonomo Responsabile Regionale di Legambiente, Annamaria Petolicchio Dott.ssa di ricerca DISUFF Unisa. A moderare l'evento ci sarà la presidentessa dell'associazione Cassandra Lucia Zoccoli. Saluti finali di Giovanni Morra, presidente dell'associazione socio culturale Ombra. Durante l'evento ci sarà una raccolta fondi volontaria per la ricostruzione degli impianti malandati all'interno del parco ancheologico, a seguito degli atti vandalici dello scorso anno. L'ingresso alla presentazione è gratuito e aperto a cittadini e associazioni del territorio che hanno a cuore la natura, la diffusione della cultura e la valorizzazione del nostro territorio. COMUNICATO STAMPA GIOVANNI MORRA

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spegni lo smartphone e accendi il cervello
SalernoToday è in caricamento