"Aiuto, vogliono rapire una bambina": 2 stranieri rischiano il linciaggio a Santa Teresa

Sul posto, due pattuglie della polizia municipale e due pattuglie dei carabinieri, per verificare quanto accaduto

Foto di Antonio Capuano

Caos sulla spiaggia di Santa Teresa, a Salerno, questa mattina. Sembra che due giovani stranieri, abbiano avvicinato una bambina di 7 anni che era a mare: secondo alcune persone che si trovavano sul posto, i due avrebbero provato a rapirla, senza successo. "Le hanno detto: vieni con noi", ha raccontato la zia della piccola che, spaventata, è fuggita recandosi dai familiari poco distanti.

L'allarme

Immediato, l'allarme alle forze dell'ordine: sul posto, due pattuglie della polizia municipale e due pattuglie dei carabinieri, per verificare quanto accaduto. Le due persone accusate dalla folla sono state fermate e sottoposte ai controlli da parte delle forze dell'ordine.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Gli aggiornamenti

I due stranieri, privi di documenti validi, pare provenissero da un centro di accoglienza di Potenza: hanno negato quanto accaduto. Hanno rischiato il linciaggio da parte dei presenti. I carabinieri li hanno condotti in caserma per gli accertamenti del caso. Rabbia tra i bagnanti: "I carabinieri hanno detto che non hanno potuto procedere all'arresto perchè l'adescamento non c'è stato, in quanto i due non hanno preso con la forza la piccola, nè l'hanno toccata: è una vergogna. Avrebbero dovuto punirli!".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid-19, ad Avellino spunta anche il virus di "Festa": il sindaco tra gli assembramenti incita la movida contro Salerno

  • Va in Brasile per far visita alla figlia e non riesce più a tornare: l'appello di un salernitano alle istituzioni

  • Assembramenti e cori contro Salerno, Selvaggia Lucarelli: "Ad Avellino i lanciafiamme di De Luca"

  • "C'è una bomba a Fratte": strade chiuse al traffico e artificieri all'opera, ma è un falso allarme

  • Incidente a Pontecagnano, morte cerebrale per il 37enne

  • De Luca ospite di Gramellini su Rai 3: dalla Campania sicura, ai "raddrizzatori di banane"

Torna su
SalernoToday è in caricamento