"Aiuto, vogliono rapire una bambina": 2 stranieri rischiano il linciaggio a Santa Teresa

Sul posto, due pattuglie della polizia municipale e due pattuglie dei carabinieri, per verificare quanto accaduto

Foto di Antonio Capuano

Caos sulla spiaggia di Santa Teresa, a Salerno, questa mattina. Sembra che due giovani stranieri, abbiano avvicinato una bambina di 7 anni che era a mare: secondo alcune persone che si trovavano sul posto, i due avrebbero provato a rapirla, senza successo. "Le hanno detto: vieni con noi", ha raccontato la zia della piccola che, spaventata, è fuggita recandosi dai familiari poco distanti.

L'allarme

Immediato, l'allarme alle forze dell'ordine: sul posto, due pattuglie della polizia municipale e due pattuglie dei carabinieri, per verificare quanto accaduto. Le due persone accusate dalla folla sono state fermate e sottoposte ai controlli da parte delle forze dell'ordine.

Gli aggiornamenti

I due stranieri, privi di documenti validi, pare provenissero da un centro di accoglienza di Potenza: hanno negato quanto accaduto. Hanno rischiato il linciaggio da parte dei presenti. I carabinieri li hanno condotti in caserma per gli accertamenti del caso. Rabbia tra i bagnanti: "I carabinieri hanno detto che non hanno potuto procedere all'arresto perchè l'adescamento non c'è stato, in quanto i due non hanno preso con la forza la piccola, nè l'hanno toccata: è una vergogna. Avrebbero dovuto punirli!".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma tra le due Nocera, giovane geometra si toglie la vita

  • Eboli, sequestrata una macelleria: il proprietario tenta di aggredire i carabinieri

  • Ultras Salernitana a lutto: è morto Antonio Liguori

  • Roccadaspide, raccoglie castagne cadute sulla strada: minacciato con un'ascia per il "furto"

  • Settecentomila lettere in partenza dall'Agenzia delle Entrate

  • Allaccio abusivo all'energia elettrica: torna libero il titolare del "Giardino degli Dei"

Torna su
SalernoToday è in caricamento