Luci d'Artista, la Cgil: "Concorso pubblico per i precari di Salerno Mobilità"

I sindacalisti: "Dopo anni di precariato è giunto il momento di dare stabilità e di aprire all’opportunità per un concorso pubblico, cosa ormai possibile con lo sblocco dei turn over"

Da anni, con l’inizio dell’evento Luci d’Artista,  la società  Salerno Mobilità, per  gestire  le aree di sosta ed i parcheggi si avvale di lavoratori somministrati. Si tratta di giovani istruiti, laureati, con master, formati nel corso degli anni – ricordiamo che hanno conseguito l’abilitazione ad ausiliari al traffico, e ad ascensorista – che, con grande professionalità ed impegno hanno apportato negli anni un valido contributo alla gestione ed alla riuscita della kermesse supportando l’organico in forza all’Azienda.

Dopo anni di precariato è giunto il momento di dare stabilità e di aprire all’opportunità per un concorso pubblico– cosa ormai possibile con lo sblocco dei turn over – creando così un’occasione di rilancio occupazionale per il nostro territorio.

Lo hanno detto Gerardo Arpino della Filt Cgil Salerno e Anna Carla Faggiano della Nidil Cgil Salerno. "Tale evenienza consentirebbe alla società di sopperire all’attuale carenza di organico, anche in previsione dei pensionamenti che potrebbero verificarsi con la quota 100", hanno aggiunto i sindacalisti, nella speranza di essere ascoltati.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia all'Università di Fisciano: giovane precipita dal parcheggio multipiano e muore

  • Grave incidente in autostrada, all'altezza della barriera di San Severino

  • Tutti in fila per Van Gogh: ingresso gratuito alla mostra immersiva

  • Suicidio all'Unisa, il cordoglio di Loia: in arrivo tre psicologi per gli studenti

  • Ex coppia di Pontecagnano a "C'è Posta per te": Federica dice no a Salvatore

  • Incidente al casello sull'A3, carambola tra due auto: grave un 23enne

Torna su
SalernoToday è in caricamento