rotate-mobile
Martedì, 18 Gennaio 2022
Cronaca

Blitz allo stadio Arechi: scoperti 8 lavoratori in nero con il Reddito di Cittadinanza

Nel corso dei controlli sono stati contestati vari illeciti amministrativi nell'ambito della normativa sanitaria e sui luoghi di lavoro, con conseguente sanzione pecuniaria di circa 150 mila euro

Continuano gli accertamenti dei carabinieri per verificare la corretta corresponsione del Reddito di Cittadinanza. Nel pomeriggio di domenica 21 novembre 2021, al termine di accertamenti e verifiche avviati presso lo stadio comunale “Arechi”, nel corso dell'incontro di Serie A "Salernitana - Sampdoria", i militari del Nucleo Investigativo di questo Comando Provinciale, insieme a quelli dei reparti specializzati del Nucleo Ispettorato del Lavoro e Antisofisticazione e Sanità di Salerno, avevano proceduto al controllo della ditta appaltatrice della gestione dei bar del centro sportivo. 

Le irregolarità 

Nel corso di tale attività sono stati contestati vari illeciti amministrativi nell'ambito della normativa sanitaria e sui luoghi di lavoro, con conseguente sanzione pecuniaria di circa 150 mila euro. Di particolare rilievo è stato riscontrare la presenza di 40 su 41 lavoratori privi di assunzione (“in nero”), circostanza che ha indotto i carabinieri ad approfondire l’accertamento, riscontrando che 8 di essi risultano percettori del reddito di cittadinanza. Il Nucleo Ispettorato del Lavoro ha pertanto proceduto alla comunicazione di tali indebite corresponsioni all’Inps, che procederà alla revoca immediata del beneficio. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Blitz allo stadio Arechi: scoperti 8 lavoratori in nero con il Reddito di Cittadinanza

SalernoToday è in caricamento