rotate-mobile
Martedì, 24 Maggio 2022
Cronaca

Stagione estiva, il Ministero dell'Interno invia 76 unità per garantire maggiore sicurezza

Stamane riunione tecnica di coordinamento dei responsabili provinciali delle forze dell’ordine, durante la quale è stato pianificato l’impiego delle nuove risorse, che affiancheranno i presidi esistenti e le polizie locali

Arrivano i rinforzi. Anche quest’anno il Ministero dell’Interno, su richiesta del Prefetto di Salerno Gerarda Maria Pantalone, ha disposto l’invio per i mesi di luglio ed agosto di 76 nuove unità, tra appartenenti alla Polizia di Stato, all’Arma dei Carabinieri ed al Corpo della Guardia di Finanza, che andranno a rafforzare l’azione di prevenzione, controllo e contrasto, per assicurare a residenti e turisti un’estate “sicura”. La richiesta è stata avanzata dal Prefetto a seguito delle esigenze rappresentate dalle forze dell’ordine e dai sindaci dei comuni a maggiore vocazione turistica,

Stamane, nella sede di Palazzo di Governo, si è svolta una riunione tecnica di coordinamento dei responsabili provinciali delle forze dell’ordine, durante la quale è stato pianificato l’impiego delle nuove risorse, che affiancheranno i presidi esistenti e le polizie locali nell’ottica del massimo sforzo sinergico per fronteggiare le maggiori esigenze. In particolare, oltre all’istituzione di un presidio stagionale nel Comune di Castellabate, saranno potenziati i reparti dell’Arma e della Guardia di Finanza insistenti sulla Litoranea e nel Cilento, nonché sulla Costiera Amalfitana.

Anche la Capitaneria di Porto contribuirà con il potenziamento della vigilanza in mare e l’apertura per tutta la stagione estiva di uffici marittimi nel Comune di Ispani e nel Porto di Policastro.

  

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stagione estiva, il Ministero dell'Interno invia 76 unità per garantire maggiore sicurezza

SalernoToday è in caricamento