Trenta telefonate al giorno all'avvocatessa: nei guai uno stalker salernitano

A luglio dovrà presentarsi davanti al gup con le accuse di stalking e sostituzione di persona. Aveva anche creato molti profili facebook falsi

Foto archivio

Si era innamorato dell'avvocatessa - una penalista salernitana - che lo aveva difeso in diversi procedimenti e aveva cercato una relazione sentimentale con lei, telefonandole fino a trenta volte al giorno. E' finito nei guai un 38enne con precedenti per stalking e un episodio di tentata violenza sessuale.

L'incubo

Nel tentativo di dribblare il corteggiamento ossessivo dell'uomo l'avvocatessa aveva anche evitato di difenderlo in una causa, rinunciando al mandato. Il pressing dell'uomo, però, è diventato asfissiante, è stato denunciato ed è stato anche raggiunto dalla misura del divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dall’avvocatessa. Rischia adesso di finire sotto processo. A luglio, infatti, dovrà presentarsi davanti al gup per l’udienza preliminare con le accuse di stalking e sostituzione di persona. Aveva anche creato molti profili facebook falsi.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La prof fa l'appello e viene sbeffeggiata dagli studenti: il caso a Salerno

  • Docente in difficoltà sbeffeggiata dagli alunni, un genitore alla nostra redazione: "Ha fatto tutto da sola"

  • Scontro tra auto e bici, muore Marco Aliberti: Baronissi a lutto

  • Incidente a Salerno, perde il controllo della moto e cade: morto 16enne

  • Incidente in via Croce, muore il giovane Vittorio Senatore: Cetara a lutto

  • Salerno, morte di Antonio Junior De Sarlo: chiesto il processo per l'amico

Torna su
SalernoToday è in caricamento