menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Se non ritiri la denuncia, io ti uccido": stalking a Battipaglia, nei guai due fratelli

Accusato di atti persecutori e violenza nei confronti della sua ex, è stato denunciato. Intanto suo fratello ha avvicinato la vittima minacciandola di morte se non avesse ritrattato quando detto ai militari

Finiscono nei guai due fratelli di Battipaglia. Uno di loro, infatti, è accusato di atti persecutori e violenza nei confronti della sua ex,  presa di mira per aver interrotto il loro rapporto sentimentale, anche davanti ai figli minori. L'altro, intanto, a seguito della denuncia della donna, ha avvicinato la vittima minacciandola di morte se non avesse provveduto a ritrattare quanto dichiarato ai militari sul conto del fratello.

Per questo, è stata notificata questa mattina dai carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Battipaglia la misura cautelare del “Divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla persona offesa” emessa dal G.I.P, del Tribunale di Salerno nei confronti di entrambi i fratelli. Per tutti e due, l'accusa è di atti persecutori e violenza privata nei confronti della poverina, 40enne anche lei di Battipaglia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Salerno: San Matteo ed il miracolo dei leoni del Duomo

Attualità

Vaccinazioni in Campania, al via le adesioni degli “over 60”

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento