rotate-mobile
Cronaca Battipaglia

Stalking Battipaglia: operaio agli arresti domiciliari

I carabinieri hanno eseguito un'ordinanza del giudice per le indagini preliminari del tribunale di Salerno su richiesta della procura a carico di un operaio incensurato

Ennesimo caso di stalking in provincia di Salerno. Nella giornata di ieri i carabinieri della stazione di Battipaglia, agli ordini del maresciallo Roberto Mari, hanno tratto in arresto un 40enne del luogo, operaio, incensurato, per il reato di stalking. A renderlo noto la compagnia carabinieri di Battipaglia, agli ordini del capitano Giuseppe Costa. I carabinieri hanno dato esecuzione ad un provvedimento emesso dal giudice per le indagini preliminari del tribunale di Salerno su richiesta della locale procura della Repubblica.

L'ex moglie dell'uomo, nel mese di novembre, aveva presentato denuncia ai carabinieri, che hanno quindi avviato le indagini appurando che l'uomo, allo scopo di ricomporre il rapporto coniugale interrottosi con una separazione, aveva ripetutamente minacciato, pedinato, molestato telefonicamente e rivolto ingiurie nei confronti della ex moglie, generando nella donna un perdurante e grave stato di ansia e di paura. L'uomo è stato posto agli arresti domiciliari, così come disposto dall'autorità giudiziaria.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stalking Battipaglia: operaio agli arresti domiciliari

SalernoToday è in caricamento