rotate-mobile
Cronaca Bellizzi

Stalking, evade dai domiciliari: arrestata a Bellizzi

La donna, ai domiciliari per stalking, è stata sorpresa dai carabinieri di Bellizzi fuori dalla propria abitazione. I militari l'hanno tratta in arresto per evasione

Una 49enne già nota alle forze dell'ordine, G. L. le sue iniziali, 49 anni, è stata arrestata nella notte a Bellizzi dai carabinieri della locale stazione, agli ordini del maresciallo Giuseppe Macrì, per il reato di evasione dai domiciliari. La donna è stata infatti sorpresa, si legge in una nota dei carabinieri della compagnia di Battipaglia (agli ordini del capitano Giuseppe Costa e del tenente Gianluca Giglio) fuori dalla sua abitazione.

Nel mese di novembre era stata colpita da una misura cautelare di divieto di avvicinamento alla parte offesa emesso dal giudice per le indagini preliminari del tribunale di Salerno per il reato di atti persecutori e minacce aggravate nei confronti del proprio datore di lavoro, titolare di un'agenzia di servizi di Pontecagnano. Pochi giorni dopo, avendo violato la misura cautelare, la donna, dopo essere stata arrestata, era stata sottoposta alcuni giorni dopo agli arresti domiciliari.

In una occasione i carabinieri erano stati costretti ad intervenire per ricondurre alla ragione la donna la quale, recatasi presso l’azienda dalla quale era stata licenziata, aveva inveito contro il suo ex datore di lavoro che era stato costretto a richiedere l’intervento dei militari dell’arma.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stalking, evade dai domiciliari: arrestata a Bellizzi

SalernoToday è in caricamento