rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Cronaca Bellizzi

Bellizzi, stalking verso il suo ex datore di lavoro: 48enne finisce in manette

La donna è stata arrestata dai carabinieri della locale stazione in esecuzione di un'ordinanza del giudice per le indagini preliminari del tribunale di Salerno. Aveva più volte minacciato il suo ex datore di lavoro

Perseguitava il suo ex datore di lavoro e per questo è stata arrestata con l'accusa di stalking. E' accaduto a Bellizzi. I carabinieri della locale stazione, agli ordini del maresciallo Giuseppe Macrì, hanno tratto in arresto questa mattina G. L., 48 anni, in esecuzione di un'ordinanza di aggravamento di misura cautelare emessa dal giudice per le indagini preliminari del tribunale di Salerno.

La donna era stata infatti colpita da un divieto di avvicinamento alla parte offesa, ossia il suo ex datore di lavoro, titolare di un'agenzia di servizi a Pontecagnano Faiano. Tuttavia, riferiscono i carabinieri della compagnia di Battipaglia a mezzo comunicato stampa, la donna aveva continuato a porre in essere comportamenti minacciosi e molesti nei confronti dell'uomo. In una occasione addirittura la donna si era recata presso l'azienda dalla quale era stata licenziata minacciando il suo ex datore di lavoro. In quella circostanza era stata fermata dai carabinieri. Nella giornata odierna è stata arrestata e condotta presso il carcere di Salerno, zona Fuorni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bellizzi, stalking verso il suo ex datore di lavoro: 48enne finisce in manette

SalernoToday è in caricamento