rotate-mobile
Cronaca Cava de' Tirreni

Cava de' Tirreni, stalking: tenta di investire la ex moglie, arrestato

Un 48enne metelliano non aveva accettato la separazione dalla moglie e da tempo la perseguitava chiedendole inoltre dei soldi. In un episodio ha anche tentato di investirla: arrestato

Un 48enne di Cava de' Tirreni, N. P. le sue iniziali, è stato arrestato sabato scorso dagli uomini del locale commissariato con l'accusa di stalking e tentata estorsione nei confronti della ex moglie. I poliziotti lo hanno sorpreso mentre era appostato sotto casa della donna. Quando quest'ultima è scesa per andare al lavoro, l'uomo ha iniziato a minacciarla chiedendole inoltre dei soldi. Già in passato l'uomo, che non aveva accettato la separazione dalla moglie, aveva tenuto una continuata condotta persecutoria.

Lo scorso 5 dicembre, si legge in una nota della questura, era stato sottoposto ad ammonimento orale ma nonostante questo i suoi comportamenti persecutori non erano cessati. In un successivo atto di querela, infatti, la donna aveva evidenziato che lo stalker aveva iniziato anche a molestare i suoi familiari ed a minacciarla di morte.

Lo scorso 3 febbraio, riferisce la questura, l'uomo le si era avvicinato in macchina e, dopo averla minacciata ed averle chiesto dei soldi, minacciandola di morte in caso di rifiuto, aveva anche tentato di investirla salendo con l'auto sul marciapiede, per poi fuggire prima dell'arrivo della polizia. Nuova querela da parte della donna e, sabato scorso, l'epilogo, con l'arresto dell'uomo.

 

 

 

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cava de' Tirreni, stalking: tenta di investire la ex moglie, arrestato

SalernoToday è in caricamento