rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Cronaca Cava de' Tirreni

Arrestato per violenza sessuale: esce di carcere e torna all'attacco a Cava

Era stato arrestato per violenza sessuale, ingiuria, minacce e lesioni nei confronti della sua vicina minorenne e, dopo due anni, è tornato all'attacco nei confronti della stessa giovanissima vittima ed anche di sua sorella

Era stato arrestato per violenza sessuale, ingiuria, minacce e lesioni nei confronti di la sua vicina minorenne e, dopo due anni, appena uscito dal carcere, è tornato all'attacco nei confronti della stessa giovanissima vittima ed anche di sua sorella, un'altra ragazzina. Fortuna che il personale del Settore Anticrimine del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Cava de’ Tirreni, diretto dal vice questore Aggiunto Marzia Morricone, ieri sera, lo ha riportato dietro le sbarre.

L'arrestato è I. G.,  di 47 anni e disoccupato, residente a Cava de’Tirreni: l’ordinanza restrittiva è scaturita da un’attività investigativa posta in essere dai poliziotti in seguito alla denuncia presentata dalla madre di due ragazze minorenni che, vittime delle attenzioni ossessive e morbose dell’uomo, per le continue minacce erano state costrette a cambiare le proprie abitudini di vita e vivevano nella paura paralizzante di possibili ulteriori aggressioni da parte del vicino di casa.

Iniziati nel mese di marzo scorso, gli appostamenti degli agenti, quando l’uomo, appena scarcerato, aveva ripreso il comportamento nei confronti della giovane, lo stesso atteggiamento che lo aveva condotto in cella. E' tornato in carcere, dunque, lo stalker: le ragazzine possono nuovamente tirare un sospiro di sollievo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arrestato per violenza sessuale: esce di carcere e torna all'attacco a Cava

SalernoToday è in caricamento