rotate-mobile
Cronaca Olevano sul Tusciano

Stalking ad Olevano sul Tusciano, 22enne "allontanato"

Un 22enne del posto, per circa un anno, aveva minacciato un minore per farsi consegnare soldi e telefonini: per lui è scattato il "divieto di avvicinamento ai luoghi"

Per quasi un anno aveva minacciato, anche di morte, un ragazzino di 16 anni, allo scopo di farsi dare soldi e telefonini, generando quindi nel minore un perdurante e grave stato di ansia e di paura: è stato però arrestato dai carabinieri. L'ennesimo caso di stalking ha avuto come teatro la cittadina di Olevano sul Tusciano, nella valle del Sele. I genitori di un 16enne del posto, lo scorso febbraio, presentano una denuncia a carico di L. D. G., 22 anni, incensurato, anche lui del posto: il 22enne avrebbe messo in atto appunto atteggiamenti persecutori nei confronti del figlio della coppia, sedicenne.

Iniziano quindi le indagini dei carabinieri della locale stazione, diretti dal maresciallo Giuseppe Esposito, su coordinamento della procura della Repubblica di Salerno: proprio in base alle risultanze investigative raccolte dai militari il giudice per le indagini preliminari del locale tribunale - come riferito dalla compagnia carabinieri di Battipaglia, diretta dal capitano Giuseppe Costa - ha emesso a carico del 22enne il divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla persona offesa: la misura è stata notificata all'interessato dai carabinieri.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stalking ad Olevano sul Tusciano, 22enne "allontanato"

SalernoToday è in caricamento