Cronaca

Sarno, stalker di Palermo perseguita madre e bimba

La donna, stanca di telefonate e minacce, ha denunciato tutto ai carabinieri: ora l'uomo dovrà rispondere delle sue azioni in tribunale

E' finito nei guai un 38enne siciliano, accusato di stalking per aver perseguitato madre e figlia di appena 4 mesi di Sarno. Dovrà risponderne in un processo davanti al giudice del Tribunale monocratico di Nocera Inferiore. Con telefonate e minacce aveva reso impossibile la vita della donna e della sua piccola.

Dopo la denuncia della donna, i carabinieri  hanno raccolto il traffico telefonico da dicembre 2015 a marzo 2016: il prossimo aprile l'uomo dovrà affrontare il processo.

 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sarno, stalker di Palermo perseguita madre e bimba

SalernoToday è in caricamento