menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Se non torniamo insieme ti faccio cadere i denti e ti sfregio": arrestato stalker a Polla

L'uomo era ricorso a minacce di morte dirette all'ex, al suo ex marito ed ai suoi familiari. In una occasione, dopo aver sbarrato con la propria auto quella della vittima, era entrato nella vettura armato con due bisturi

Carabinieri di Sala Consilina in azione: è stato tratto in arresto un cinquantacinquenne pluripregiudicato per atti persecutori, alias stalking. Il provvedimento è stato emesso dal Gip di Lagonegro, dopo le indagini condotte dalla Stazione di Polla: dal giugno scorso, è stato possibile accertarre episodi persecutori e minacce da parte dell'uomo che non accettava la fine della relazione con una quarantacinquenne di Polla.

Gli accertamenti e l'arresto

Anche in collaborazione con i Centri Antiviolenza del piano di zona di Sala Consilina, i militari hanno raccolto numerosi elementi sul cittadino  il quale aveva causato nella donna un perdurante stato d’ansia a seguito dei suoi comportamenti, tra i quali quello di sostare per ore sotto l’abitazione della vittima, seguendo ogni suo spostamento, compreso verso il posto di lavoro. Non sono mancate minacce di morte dirette a lei, al suo ex marito ed ai suoi familiari e, non ultimo, un episodio in cui il pregiudicato, nottetempo, dopo aver sbarrato con la propria auto quella della vittima, era entrato nella vettura armato con due bisturi, minacciandola che se la relazione non fosse ripresa, li avrebbe utilizzati per sfregiarla, dopo averle fatto cadere i denti a suon di percosse. Il 55enne è finito agli arresti domiciliari.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Razzo cinese, tra le traiettorie anche la Campania: "Restate a casa"

Salute

Moderna e Pfizer: ecco cosa cambia da lunedì

Salute

Open day per Pfizer a Roccadaspide e per Moderna a Cava: le date

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento