Stalking nel Vallo di Diano, perseguita e minaccia la sua ex: arrestato

La giovane ha detto di aver subito anche una violenza sessuale da parte dell’arrestato, a seguito della quale c'è stata una gravidanza indesiderata

Sono scattati gli arresti domiciliari, come disposto dal Tribunale di Lagonegro, nei confronti un ventinovenne di Sala Consilina accusato di stalking. La vittima è una ventenne del Vallo di Diano: i carabinieri hanno accertato minacce, ingiurie e lesioni ai danni della ragazza, con cui lo stalker aveva avuto una relazione termitana due anni fa.

La denuncia

La giovane ha detto di aver subito anche una violenza sessuale da parte dell’arrestato, a seguito della quale c'è stata una gravidanza indesiderata, poi volontariamente interrotta dalla vittima. Ora il giovane è finito ai domiciliari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma a Sant'Egidio, donna muore folgorata nella doccia

  • Colto da malore mentre l'amico fa benzina: muore 30enne a San Mango Piemonte

  • Morto investito da un treno, la sorella: "Vorrei abbracciare chi ha avuto il cuore di mio fratello"

  • Suicidio a Salerno, uomo trovato morto in strada: si indaga

  • Paura nel Golfo di Policastro, registrate quattro scosse di terremoto in mare

  • Incidente a Cassino, grave don Antonio Agovino di Sarno: i fedeli si riuniscono in preghiera

Torna su
SalernoToday è in caricamento