Stalking nel Vallo di Diano, perseguita e minaccia la sua ex: arrestato

La giovane ha detto di aver subito anche una violenza sessuale da parte dell’arrestato, a seguito della quale c'è stata una gravidanza indesiderata

Sono scattati gli arresti domiciliari, come disposto dal Tribunale di Lagonegro, nei confronti un ventinovenne di Sala Consilina accusato di stalking. La vittima è una ventenne del Vallo di Diano: i carabinieri hanno accertato minacce, ingiurie e lesioni ai danni della ragazza, con cui lo stalker aveva avuto una relazione termitana due anni fa.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La denuncia

La giovane ha detto di aver subito anche una violenza sessuale da parte dell’arrestato, a seguito della quale c'è stata una gravidanza indesiderata, poi volontariamente interrotta dalla vittima. Ora il giovane è finito ai domiciliari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Torna lo spettro del Covid-19 a Salerno città, la denuncia del Comitato San Francesco e l'appello di Polichetti

  • Sorpresa in Costiera, "Fratacchione" Fazio in vacanza ad Amalfi

  • Coronavirus, 27 nuovi contagi in Campania: il bollettino

  • Covid-19: positiva una dipendente bancaria a Salerno

  • Covid-19, altri 7 contagi in Campania: i dati del bollettino

  • Cilento, avvistato il proprietario di "Louis Vuitton" con il suo mega yacht

Torna su
SalernoToday è in caricamento