rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Cronaca Sarno

Stalking, a Sarno 23enne finisce in manette

Il giovane è stato notato dagli agenti mentre aggrediva la ex ragazza, una minorenne, nel tentativo di convincerla a tornare con lui: ha opposto resistenza anche ai poliziotti e alla fine è stato tratto in arresto

Stava aggredendo la ex ragazza, minorenne, nel tentativo di convincerla a tornare con lui. E' accaduto ieri nel centro di Sarno. Un 23enne del posto, S. G. le sue iniziali, è stato però notato e fermato dagli agenti di polizia, contro i quali il giovane ha tentato di reagire opponendo resistenza al controllo. Il giovane è stato quindi arrestato per violenza privata, stalking, lesioni e resistenza a pubblico ufficiale.

La polizia riferisce in una nota che il giovane si era reso protagonista di un’altra aggressione nei confronti della ragazza che costrinse a salire, contro la sua volontà, sull’autovettura da lui guidata, per poi picchiarla. Anche in quel caso c'era stato l'intervento della polizia.

Gli accertamenti dei poliziotti hanno consentito di far venire alla luce i continui atti persecutori posti in essere dal 23enne nei confronti della ex fidanzata, fatta bersaglio di numerosi messaggi sms, telefonate a tutte le ore, pedinamenti, appostamenti ed aggressioni. Il giovane è stato quindi trasferito presso il carcere di Salerno, zona Fuorni, a disposizione dell'autorità giudiziaria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stalking, a Sarno 23enne finisce in manette

SalernoToday è in caricamento