menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Minaccia e insegue in auto la sua ex: arrestato a Sanza

Ad allertare le forze dell'ordine, una donna di nazionalità rumena che, a bordo della propria auto, insieme a suo figlio, ha confessato di temere per la propria incolumità

Atti persecutori e maltrattamenti in famiglia: è stato arrestato dai carabinieri di Sapri, M.S. 40enne di Sanza. Ad allertare le forze dell'ordine, una donna di nazionalità rumena che, a bordo della propria auto, insieme a suo figlio, ha raccontato di essere in pericolo in quanto inseguita dal suo ex compagno.

La malcapitata ha confessato ai militari di temere per la sua incolumità visto l’atteggiamento minaccioso che l’uomo aveva assunto da diversi giorni, a causa della fine del loro rapporto sentimentale. Immediate le ricerche delle varie pattuglie dei Carabinieri: dopo pochi minuti, avendo capito che la donna stava percorrendo al S.P. Bussentina, sono stati disposti posti di controllo, durante uno dei quali gli uomini dell’Aliquota Radiomobile sono riusciti ad intercettare le due auto, lasciando passare la donna poi scortata presso la caserma di Sanza e bloccando l’uomo. Successivamente alla luce delle dichiarazioni della donna, vittima da diversi giorni di alcuni tentativi di aggressione da parte dell’ex compagno, i Carabinieri della Stazione di Sanza sono riusciti a ricostruire l’intera vicenda, arrivando all’arresto dell’uomo che è finito agli arresti domiciliari e a seguito di rito direttissimo è stata per lui disposta l’applicazione dell’ulteriore misura di divieto di avvicinamento alla donna.   

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona "arancione", ecco cosa cambia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento