menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Statale Amalfitana interrotta: rafforzati i collegamenti via mare

Sono state attivate nove corse per per collegare i comuni turistici della costiera amalfitana. E' corsa contro il tempo per ridurre anche i disag dei residenti

Al via questa mattina, lunedì 30 dicembre, alle ore 7.15 da Amalfi, il primo traghetto invernale istituito dalla Travelmar per ridurrre i disagi provocati dall'interruzione della statale 163 Amalfitana, in seguito alle frane che hanno spezzato in due la Costiera.

Il servizio

Previste nove corse per collegare Amalfi e Salerno con tappe nei porti di Cetara e Maiori. Soste aggiuntive che serviranno proprio per garantire i collegamenti a residenti, studenti e pendolari che hanno la necessità di muoversi o di raggiungere i comuni della Costiera Amalfitana colpiti dalle frane. I collegamenti via mare consentiranno anche alla Divina di non restare isolata in giorni di festa, favorendo l'afflusso dei turisti. I collegamenti, però, non saranno operativi l'1 gennaio 2020. Lo si apprende da Travelmar. La tariffa sarà ridotta del 50% per i residenti in Costiera Amalfitana. Al momento la statale 163 "Amalfitana" presenta interruzioni nei comuni di Cetara, Maiori e Amalfi. Nel primo e nel terzo caso gli interventi di messa in sicurezza sono a buon punto, mentre e' piu' delicata la situazione legata alla frana caduta in localita' Capo d'Orso.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Auto e moto

Scadenza del bollo auto: novità e consigli dall'ACI Salerno

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento