rotate-mobile
Cronaca Montesano sulla Marcellana

Stazione elettrica di Montesano: Terna propone un progetto a ridotto impatto ambientale

I tecnici di Terna hanno partecipato ad un incontro presso il Ministero dello Sviluppo Economico sull'infrastruttura già autorizzata dalla Regione Campania

Questa mattina, nel corso dell’incontro al Ministero dello Sviluppo Economico, i tecnici di Terna hanno ricordato che "la stazione elettrica di Montesano sulla Marcellana, autorizzata dalla Regione Campania nel luglio del 2010, è un’infrastruttura necessaria e indispensabile per immettere in rete l’energia rinnovabile generata dagli impianti attualmente presenti nell’area del Cilento,per complessivi 300 MW, di cui 250 MW eolici e 50 MW fotovoltaici, e quella che verrà prodotta nei prossimi anni dai nuovi impianti". "La stazione elettrica, inoltre, avrà un impatto ridotto sul territorio: l’attuale configurazione - fanno sapere i tecnici - occuperà circa il 25% di metri quadrati in meno e una parte dell'area limitrofa all'impianto sarà destinata alla piantumazione di alberi e vegetazione in modo da minimizzarne l'impatto visivo".

Si tratta di un progetto che, in passato, ha scatenato diverse polemiche.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stazione elettrica di Montesano: Terna propone un progetto a ridotto impatto ambientale

SalernoToday è in caricamento