rotate-mobile
Cronaca

Salerno, al via l'istituzione della stazione unica appaltante

Gettate, in un incontro tra il prefetto Gerarda Maria Pantalone e il provveditore per le opere pubbliche di Campania e Molise Giovanni Guglielmi, le basi per l'istituzione dell'organismo

Al via l'istituzione della stazione unica appaltante in provincia di Salerno: a renderlo noto la prefettura. Le basi per l'istituzione dell'organismo sono state gettate nel corso di un incontro tra il prefetto di Salerno Gerarda Maria Pantalone ed il provveditore alle opere pubbliche per la Campania ed il Molise Giovanni Guglielmi. Il provveditore, si legge in una nota della prefettura, ha risposto in maniera affermativa alla richiesta del prefetto di fornire le necessarie professionalità per l’attivazione di un organismo altamente qualificato che possa farsi carico di tutte le procedure inerenti gli appalti pubblici, dal momento della redazione e pubblicazione del bando di gara fino all’aggiudicazione definitiva.

Obiettivo della stazione unica appaltante è fornire un'azione pià snella e tempestiva con ottimizzazione delle risorse e fungere da strumento di prevenzione delle infiltrazioni criminali. Tutti gli enti statali e territoriali della provincia di Salerno, su base volontaria, potranno avvalersi del supporto della struttura. I contenuti ed i moduli operativi della stazione unica appaltante in fase di predisposizione, saranno ulteriormente sviluppati - riferisce la prefettura di Salerno - nel corso di un’apposita conferenza permanente valorizzando la capacità delle amministrazioni di indirizzarsi verso un obiettivo unitario sulla base dei principi di legalità, economicità ed efficienza.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Salerno, al via l'istituzione della stazione unica appaltante

SalernoToday è in caricamento