Valanga sull'hotel Rigopiano: Stefano e Francesca sono vivi, si sentono altre voci

La notizia sta commuovendo tutti: i due fidanzati sono tra le persone individuate dai vigili del fuoco. Sono vivi: gioia grande a Valva e non solo per il miracolo

I fidanzati

Gioia indescrivibile per la comunità di Valva e non solo: Stefano Feniello e la sua fidanzata Francesca Bronzi sono vivi. Tra le persone che i soccorritori hanno individuato bloccati tra le macerie dell'hotel Rigopiano sepolto dalla neve e colpito da diverse scosse, anche il 28enne originario del salernitano e la sua ragazza. Stefano era in hotel per festeggiare il suo 28esimo compleanno, il 17 gennaio. Il giovane, con radici a Valva e Colliano, ma residente in provincia di Teramo, si trovava in quel resort con la sua fidanzata. Mercoledì sarebbe dovuto ripartire. Incontenibile l'entusiasmo tra i post degli amici sulla pagina Facebook del ragazzo, alla notizia del suo ritrovamento.: "Grande brother! Non avevo dubbi!", "Forza, grande Stefano, forza amico mio", "Grande Stefano sono davvero sollevato! Rimettiti presto un abbraccio!". Stefano e Francesca, ieri, hanno risposto all’appello dei soccorritori. Lacrime di commozione per una comunità che non ha mai smesso di sperare.

Nel corso della notte sono state salvate altre quattro persone, due donne e due uomini. I superstiti rintracciati nelle ultime ore fanno tutte parte del gruppo delle cinque che erano state individuate nella giornata di ieri. Al momento il bilancio ufficiale della Protezione civile parla di 4 bambini salvati, oltre a tre donne e due uomini. Ci sono però anche altre due vittime, due donne, che portano a quattro il numero accertato di morti. Una decima persona deve ancora essere estratta dalle macerie. Nelle prime ore di sabato, intanto sono state individuate altre voci provenire dalla strutture sepolta e devastata dalla valanga. I soccorritori lavorano senza sosta e la speranza di trovare ancora persone vive c'è.
 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lutto nella movida, dolore e commozione per i funerali di Enzo

  • Choc a Santa Maria di Castellabate: trovato un cadavere in spiaggia

  • Salerno, alunni vessati in classe: docente allontanata dalla scuola

  • Incidente a Salerno, perde il controllo della moto e cade: morto 16enne

  • Morto in spiaggia: due comunità piangono Domenico Di Sessa

  • A2 chiusa per la bomba, l'odissea di una famiglia: "Bimbi in lacrime, nessuna assistenza"

Torna su
SalernoToday è in caricamento