Stelle cadenti: il clou è previsto tra il 12 e il 13 agosto

Le stelle cadenti, conosciute popolarmente come “Lacrime di San Lorenzo”, saranno visibili fin dal tramonto per buona parte della notte ed in particolare poco prima dell’alba

Foto di Antonio Capuano

La notte del 10 agosto è passata ma è tra stasera e domani che si verificherà il picco di visibilità delle Perseidi. Tra il 12 e il 13 agosto, infatti, una pioggia di stelle, complice anche il cielo limpido, sarà visibile volgendo gli occhi verso il cielo.

Le stelle cadenti

Le stelle cadenti, conosciute popolarmente come “Lacrime di San Lorenzo”, saranno visibili fin dal tramonto per buona parte della notte ed in particolare poco prima dell’alba. Come è noto, le meteore d’agosto sono generate dai detriti di polveri lasciati dalla cometa Swift-Tuttle, scoperta nel 1862 e che si avvicina alla Terra ogni 135 anni. Tutti con il naso all'insù.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si schianta con l'auto in litoranea a Pontecagnano: muore 47enne

  • Striscia la Notizia a Salerno: pazienti oncologici rinunciano agli esami per il blocco delle convenzioni

  • Festa dell'Immacolata: non c'è il pienone in Campania, l'allarme dell'Abbac

  • Piazza della Libertà, i lavori saranno completati dalla "Rcm" di Rainone

  • “Si è spento serenamente”, ma l'uomo è vivo: Sarno tappezzata di "falsi" manifesti

  • La banda dell'Audi: è caccia ai ladri che svaligiano case di Salerno e provincia

Torna su
SalernoToday è in caricamento