Stelle cadenti: il clou è previsto tra il 12 e il 13 agosto

Le stelle cadenti, conosciute popolarmente come “Lacrime di San Lorenzo”, saranno visibili fin dal tramonto per buona parte della notte ed in particolare poco prima dell’alba

Foto di Antonio Capuano

La notte del 10 agosto è passata ma è tra stasera e domani che si verificherà il picco di visibilità delle Perseidi. Tra il 12 e il 13 agosto, infatti, una pioggia di stelle, complice anche il cielo limpido, sarà visibile volgendo gli occhi verso il cielo.

Le stelle cadenti

Le stelle cadenti, conosciute popolarmente come “Lacrime di San Lorenzo”, saranno visibili fin dal tramonto per buona parte della notte ed in particolare poco prima dell’alba. Come è noto, le meteore d’agosto sono generate dai detriti di polveri lasciati dalla cometa Swift-Tuttle, scoperta nel 1862 e che si avvicina alla Terra ogni 135 anni. Tutti con il naso all'insù.

Potrebbe interessarti

  • Potassio: come assumerlo e perché fa bene a cuore, reni e ritenzione idrica!

  • Cos'è la scutigera e perchè non conviene ucciderla?

  • Fuga romantica per Sean Penn a Positano, paparazzato sullo yacht con Leila George

  • Chiazze marroni in mare, ad Ascea Marina: la denuncia di una lettrice

I più letti della settimana

  • Incidente mortale sul Trincerone: Salerno si stringe attorno alla famiglia di Francesco, il cordoglio del sindaco

  • Speciale Ferragosto 2019: tutti gli appuntamenti e le occasioni di svago a Salerno e provincia

  • Maxi concorso della Regione Campania: al via le prove dal 2 settembre, il calendario

  • Ricoverata d'urgenza a 12 anni: muore nella notte la piccola Francesca, choc a Matierno

  • Incidente sul Trincerone, è morto il giovane portapizze: lutto a Salerno

  • Incidente mortale ad Agropoli: auto contro un muretto, muore 17enne

Torna su
SalernoToday è in caricamento