menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Stipendi "Alba" a Battipaglia: ancora silenzio dalla sindaca Cecilia Francese

Vicinanza della Cisal: “Indaghi la Procura sui conti mai pubblicati sulla sezione Trasparenza”

"La Procura indaghi sugli stipendi della società partecipata Alba di Battipaglia. I silenzi della sindaca Cecilia Francese non fanno presagire nulla di nuovo". Lo ha detto Gigi Vicinanza, sindacalista della Cisal provinciale che, a una settimana di distanza dall'appello, caduto nel vuoto, interviene in merito alla pubblicazione degli emolumenti dei dipendenti della società partecipata del Comune.

Parla Vicinanza

"Non mi capacito di cosa si celi dietro la volontà di proteggere stipendi che vengono pagati con i soldi dei contribuenti. La sindaca non deve spiegazioni al sottoscritto, ma ai battipagliesi che l'hanno votata portandola alla guida di un Comune che prima del suo arrivo era stato sciolto per infiltrazioni camorristiche. Ecco perché ritengo opportuno l'intervento della magistratura con l'acquisizione dei dati che non vengono inseriti nella sezione trasparenza del Comune e della società Alba, di cui l'Ente detiene l'intero pacchetto azionario. Ritengo inoltre inopportuno il silenzio di un certo sindacato e di alcuni ex rivoluzionari che, forse, tacciano per aver ricevuto un posto d'oro all'interno della Alba".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Salerno: San Matteo ed il miracolo dei leoni del Duomo

Attualità

Vaccinazioni in Campania, al via le adesioni degli “over 60”

Attualità

Covid-19: la Campania verso la conferma in zona rossa

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Lotto tecnico: nuove vincite per i lettori, i numeri

  • social

    Lotteria degli scontrini: i codici della seconda estrazione

  • social

    Prignano Cilento, dopo 50 anni ritorna l'aquila sul Monumento ai Caduti

Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento