Cronaca

Provincia, partono i lavori sulla SP2 che collega l’Agro con la Costiera Amalfitana

Il progetto è stato presentato alla Regione, per il finanziamento, direttamente dai quattro Comuni interessati, cioè Maiori, Tramonti, Corbara e Sant’Egidio del Monte Albino

Partono i lavori per il miglioramento della sicurezza della SP 2, arteria nevralgica che mette in collegamento i comuni della Costiera Amalfitana con l’Agro Nocerino Sarnese e l’Area Vesuviana. Grazie al finanziamento della Regione Campania sarà possibile realizzare questa opera per la quale sono stati stanziati oltre 3 milioni di euro attingendo a risorse FSC 2014-2020.

L’infrastruttura

Il progetto è stato presentato alla Regione, per il finanziamento, direttamente dai quattro Comuni interessati, cioè Maiori, Tramonti, Corbara e Sant’Egidio del Monte Albino, che si sono associati, come prevede la normativa regionale, per la gestione dell’esecuzione dei lavori di miglioramento della viabilità in termini di sicurezza nonché della qualità della vita dei centri urbani coinvolti. L’Ente capofila è il Comune di Tramonti. Si tratta di lavori di estrema importanza che riguardano un totale di 21 km. Nello specifico l’intervento riguarda la pulizia delle cunette, il rifacimento dei muretti e dei guardrail di protezione, il rifacimento del manto stradale con la relativa segnaletica orizzontale e verticale. 

Il commento di Strianese: 

Noi come Provincia di Salerno, trattandosi di una strada di nostra proprietà, abbiamo assistito i Comuni interessati in tutto l’iter tecnico-amministrativo, sostenendo poi con parere favorevole la progettazione. Oltre a questa opera più strutturata resa possibile grazie a un finanziamento così importante, da quando sono Presidente della Provincia, il mio impegno per la messa in sicurezza della SP 2 è stato continuo. In questi anni con il coordinamento del settore Viabilità e Trasporti diretto da Domenico Ranesi, supportato dal Consigliere provinciale delegato alla Viabilità Antonio Rescigno, abbiamo realizzato vari interventi di miglioramento della sicurezza stradale in alcuni tratti più ammalorati. Inoltre, sempre come Provincia di Salerno, abbiamo provveduto, a seguito della realizzazione della rete fognaria, nell’ambito dell’esecuzione del Grande Progetto di risanamento corpi idrici superficiali coordinato dal settore Ambiente diretto da Angelo Cavaliere con il supporto del Consigliere provinciale Vincenzo Servalli, al rifacimento di asfalto con segnaletica orizzontale e verticale, soprattutto nella parte della strada ricadente nel comune di Tramonti e Maiori. La SP 2 è una arteria fondamentale che facilita il collegamento con tutta la Costiera Amalfitana. Questi lavori permettono di migliorare la sicurezza della mobilità sia dei nostri cittadini che dei flussi turistici, nazionali e internazionali, che ogni anno si riversano in questo angolo di paradiso del nostro territorio provinciale. In particolare ora che siamo in una fase delicata, di ripresa dalla pandemia, abbiamo bisogno di sostenere il comparto turistico, anche attraverso il miglioramento della mobilità. La realizzazione di un’opera importante come questa - conclude il presidente Strianese - che vede la piena sinergia istituzionale fra Regione, Provincia e Comuni interessati, rappresenta sicuramente un esempio di buone pratiche dell’azione amministrativa a sostegno dei territori. Portare a buon fine la cantierizzazione di questo progetto permette di migliorare la qualità della vita di tutta l’area.”

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Provincia, partono i lavori sulla SP2 che collega l’Agro con la Costiera Amalfitana

SalernoToday è in caricamento