A Maiori scoperte 5 strutture extralberghiere abusive: scattano sanzioni

Blitz dei vigili urbani: i titolari delle strutture abusive, nella maggior parte dei casi proprietari di seconde case e non residenti, sono stati puniti con multe di 4mila euro

Lotta alle strutture extralberghiere abusive in Costiera Amalfitana. I vigili urbani di Maiori, in collaborazione con l'Ufficio Tributi, sono intervenuti in bed&breakfast, affittacamere e case vacanze, strutture sconosciute al Fisco. Il titolare di un'attività, già operante da un anno, aveva richiesto l'autorizzazione per far circolare i propri clienti in zona a traffico limitato, a Corso Reginna. Altri titolari riscuotevano indebitamente la tassa di soggiorno.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le sanzioni

I titolari, nella maggior parte dei casi proprietari di seconde case e non residenti, sono stati puniti con multe di 4mila euro per singola struttura ritenuta abusiva.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni 2020 in Campania: lo spoglio e i risultati/La diretta

  • Si laurea a 20 anni con Lode in Ingegneria Informatica: targa per un salernitano

  • Elezioni amministrative 2020: la diretta dello spoglio, i risultati

  • Tromba marina devasta Salerno: alberi sradicati e tegole volanti, paura al "Galiziano"

  • Elezioni regionali 2020: ecco chi è mister preferenze a Salerno città, i più votati

  • Bonus tiroide: di cosa si tratta e come fare per richiederlo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento