rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Cronaca Angri / via Ortaloga

Suicidio ad Angri, 53enne brucia la casa e si impicca

I carabinieri sono intervenuti su segnalazione di un incendio: l'uomo, 53 anni, di nazionalità bulgara, si è impiccato con un filo elettrico dopo aver dato fuoco alla sua abitazione

Appicca il fuoco alla sua abitazione e poi si impicca nel garage: tragedia ad Angri, nell'agro nocerino sarnese. I carabinieri del reparto territoriale di Nocera Inferiore, agli ordini del maggiore Matteo Gabelloni, sono intervenuti insieme ai vigili del fuoco in via Ortaloga traversa Chiavazzo, dove era stato appunto segnalato un incendio. Nel corso delle operazioni di spegnimento i carabinieri hanno trovato, nel garage, il corpo di un 53enne di nazionalità bulgara che si era appunto impiccato con un filo elettrico.

Gli inquirenti hanno scoperto che era stato l'uomo ad appiccare il fuoco per poi togliersi la vita. Le fiamme sono state domate dai caschi rossi. Non è ancora chiaro il motivo dell'estremo gesto dell'uomo: pare che vivesse un momento difficile con la convivente. Proseguono le indagini dei carabinieri.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Suicidio ad Angri, 53enne brucia la casa e si impicca

SalernoToday è in caricamento