rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Cronaca Centro / Via Rafastia

Tragedia di via Rafastia, Luigi Caffaro si suicida per amore: le testimonianze

L'avvocato pare soffrisse da tempo per una storia d'amore finita: davanti agli occhi attoniti della madre e dello zio, si è buttato giù dal balcone

Non accettava la fine della sua storia d'amore e si è buttato giù. Agghiacciante, la tragedia avvenuta questo pomeriggio in via Rafastia, dove Luigi Caffaro, giovane avvocato salernitano, ha deciso di farla finita. Hanno provato in tutti i modi di trattenerlo, la madre e lo zio, mentre tentava di avvicinarsi al balcone: ma il giovane è riuscito a divincolarsi ed è volato giù dal terzo piano.  Quando è giunta tempestivamente sul posto l'ambulanza  tipo A dell'Humanitas, era già privo di vita: le disperate manovre di rianimazione svolte ugualmente dai soccorritori, purtroppo, non hanno avuto alcun esito.
 

Morto sul colpo, il ragazzo, tra lo sconcerto di familiari e vicini. Tra questi ultimi, Gosia Bieniek che ha atteso l'arrivo del medico legale accanto al corpo esanime del ragazzo. "Sono giunta sul posto poco dopo la tragedia, sentendo le urla della madre- racconta la vicina addolorata - Luigi era persona discreta: nella zona lo conoscevano in pochi". Pare l'avvocato da tempo stesse attraversando un periodo di depressione: oggi ha compiuto l'estremo gesto dinanzi agli occhi attoniti dei suoi familiari. Quartiere sotto choc.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tragedia di via Rafastia, Luigi Caffaro si suicida per amore: le testimonianze

SalernoToday è in caricamento