menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Suicidio in via Stefano Brun a Salerno

Ennesima tragedia della crisi nel nostro paese: un uomo si è tolto la vita nell'abitazione dove viveva nella zona industriale di Salerno. Da tempo era senza lavoro ed aveva ricevuto la notifica dello sfratto

Tragedia a Salerno: un uomo di 48 anni, originario di Vietri sul Mare, si è impiccato nell'abitazione dove viveva in via Stefano Brun, periferia di Salerno, nei pressi della zona industriale. Sul tragico episodio indagano gli agenti di polizia della squadra mobile e della sezione volanti della questura di Salerno, agli ordini del vicequestore Rossana Trimarco. L'uomo, sposato e padre di due figli, avrebbe lasciato un biglietto nel quale si scusava per il gesto. Secondo gli inquirenti a motivare il tragico gesto le preoccupazioni per il futuro. Era disoccupato da diverso tempo e un mese fa aveva ricevuto lo sfratto dall'abitazione nella quale viveva con la famiglia: avrebbe dovuto lasciare l'abitazione il mese prossimo. Quando sul posto sono arrivati i soccorritori non c'è stato alcunché da fare. Indaga la polizia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento