Domenica, 21 Luglio 2024
Cronaca Cava de' Tirreni

Tentata rapina in un bar di Cava, aggredito il titolare: ladri in fuga

Due malviventi con il volto coperto e muniti di pistola hanno fatto irruzione nel bar-tabaccheria "Massa" situato in via Onofrio Di Giordano. Il titolare ha difeso l'incasso, ma è rimasto ferito alla testa

Momenti di tensione nella serata di martedì, in via Onofrio di Giordano a Cava de’ Tirreni, dove due malviventi con il volto coperto e armati di pistola hanno fatto irruzione all’interno del bar-tabaccheria “Massa” per compiere una rapina. Ma il titolare, nonostante le minacce, ha reagito cercando di colpire i ladri. Ne è nata, quindi, una violenta colluttazione con il cinquantacinquenne, E.M le sue iniziali, che è stato ferito alla testa con il calcio della pistola di uno dei due rapinatori, i quali, vista la situazione, sono subito fuggiti via senza il bottino.

Sul posto sono giunte in pochi minuti un’ambulanza del Saut di Vietri sul Mare, che ha prontamente soccorso il commerciante, e le volanti dei carabinieri. Le indagini sono in corso.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tentata rapina in un bar di Cava, aggredito il titolare: ladri in fuga
SalernoToday è in caricamento