rotate-mobile
Cronaca

Nuovi tagli al Cstp dal 1 giugno, Cascone: "Stiamo lavorando per evitarli"

L'assessore comunale alla Mobilità: "Il Comune sta mettendo riparo all'ennesimo sconquasso nel trasporto pubblico nel salernitano e si farà carico di mantenere intatte le linee di collegamento con l'università"

Nuovi tagli in vista per il Cstp. Ad annunciarlo è all’assessore comunale alla Mobilità Luca Cascone che accusa la vecchia amministrazione provinciale guidata prima da Edmondo Cirielli e poi da Antonio Iannone. “Ha lasciato in eredità ai salernitani un altro bel regalo: sul contratto di servizio del 2015 del Cstp è stato previsto un ennesimo taglio di fondi per il trasporto pubblico per circa 150 mila chilometri con decorrenza il prossimo 1 giugno. Un nuovo duro colpo a lavoratori, studenti e pendolari” tuona Cascone che aggiunge: “Il Comune di Salerno, ancora una volta, sta mettendo riparo all’ennesimo sconquasso nel trasporto pubblico nel salernitano e si farà carico di mantenere intatte le linee di collegamento con l’area dell’università di Salerno: è stato infatti individuato un investimento di ulteriori 230 mila euro che serviranno a coprire i costi per 100 mila chilometri”.

Non solo, ma “nel frattempo si sta lavorando con i vertici del Cstp per scongiurare il taglio dei residuali 50 mila chilometri e per far fronte a questa nuova emergenza, assieme al Comune di Salerno, è operativo anche il delegato ai trasporti della Provincia di Salerno Carmelo Stanziola”.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuovi tagli al Cstp dal 1 giugno, Cascone: "Stiamo lavorando per evitarli"

SalernoToday è in caricamento