menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Covid-19: ritardi per l'esito del tampone, lo sfogo della mamma del piccolo Samuele

G.I. è la mamma del piccolo Samuele Marcelli, il bambino di Polla di tre anni affetto da oloprosencefalia semilombare e tetraparesi spastico distonica

Abbiamo eseguito i tamponi richiesti dal Gaslini giovedì,siamo partiti e non è stato semplice. Siamo arrivati a Genova e aspettato invano i risultati. Abbiamo telefonato al mondo intero, ma tanto i nostri tamponi sono a Salerno fermi, perchè purtroppo Polla non puo processarli, nè richiederli in urgenza. Intanto noi siamo stati costretti a recarci in Pronto Soccorso per ripeterli  esponendo Samuele ad un rischio enorme! Vergogna!

Ringrazio di cuore  chi ha cercato di fare qualcosa per aiutarci. Resto invece senza parole, delusa e amareggiata da un sistema che non funziona, da un'Asl che dovrebbe aiutare i più deboli. Restiamo qui...in attesa.

Questo lo sfogo su Facebook di G.I., mamma del piccolo Samuele Marcelli, il bambino di Polla di tre anni affetto da oloprosencefalia semilombare e tetraparesi spastico distonica. La storia del bambino era finita già sulla cronaca per le continue visite al “Gaslini” di Genova e per il supporto offerto dalla compagnia aerea Volotea che aveva donato viaggi gratuiti da Napoli alla Liguria. Ora la mamma del piccolo ha denunciato il ritardo legato all’esito del tampone a cui il piccolo si è dovuto obbligatoriamente sottoporre prima di partire per Genova, per la visita che era stata già rimandata durante il lockdown di marzo. Finalmente giunti a Genova, dopo diversi giorni, è emerso che l’esito del tampone non è giunto dal Laboratorio di Salerno. Così, per non rinviare nuovamente la visita, il bimbo dovrà sottoporsi ad un nuovo tampone presso il Pronto Soccorso del Gaslini, con tutti i rischi del caso legati all'emergenza Covid. Tanta amarezza.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento