menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Covid a Salerno, i tamponi del Ruggi: 14 positivi, contagiato un bambino di due anni

Il trend viene considerato in "fisiologico decremento" da fine settimana, perché i dati registrati si riferiscono ai tamponi processati dall'Usca domenica 14 marzo, inviati poi all'Asl per il tracciamento. Comprendono anche alcuni tamponi provenienti da laboratori privati

C'è anche un bambino di due anni tra i 14 nuovi positivi al Covid, a Salerno. I dati, processati al Ruggi, rientrano nell'ultimo bollettino a disposizione stamattina e il trend viene considerato in fisiologico decremento da fine settimana. I dati registrati, infatti, si riferiscono ai tamponi processati dall'Usca di via Allende il 14 marzo, giorno festivo, domenicale. Sono stati inviati poi all'Asl per il tracciamento. Comprendono anche alcuni tamponi provenienti da laboratori privati.

I dettagli

L'Asl prosegue il proprio tracciamento, finalizzato all'indagine epidemiologica. In totale, i nuovi positivi riferiti allo screening mattutino del Ruggi (con esame dei positivi domenicali) sono così distribuiti: 8 maschi, 6 femmine. Con una sottoclassificazione: 10 tamponi Usca e 4 (3 maschi, 1 femmina) provenienti da laboratori privati. Il Covid ha contagiato un bambino di due anni, a testimonianza del fatto che il Coronavirus non conosca tregua né faccia distinzione d'età. Nell'ultimo report, non a caso, era risultato contagiato anche un neonato. Il paziente più anziano è un 76enne. Tra le donne, la più anziana è una signora di 75 anni. Ci sono anche due giovanissime: 15 e 20 anni.

Vigile urbano muore dopo il vaccino

Covid, muore anziana a Montesano

Covid, un decesso a Sant'Egidio del Monte Albino

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Vaccinazioni in Campania, al via le adesioni degli “over 60”

Attualità

Covid-19: la Campania verso la conferma in zona rossa

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento