rotate-mobile
Cronaca Agropoli

Il Tar respinge il ricorso del Comune di Agropoli: nulla da fare per l'ospedale

Il bagnino eroe: "Abbiamo perso la battaglia, ma non la guerra: la prossima spiaggia è il Consiglio di Stato, noi non demordiamo"

Cessano le speranze di pazienti e politici, ad Agropoli, per l'esito positivo della sentenza di oggi. L’ospedale, infatti, sarà inesorabilmente riconvertito in Psaut, secondo il piano dell'Asl di Salerno. Respinto dal Tar, il ricorso d'urgenza che il Comune di Agropoli aveva presentato contro il provvedimento del direttore generale dell'Asl, Antonio Squillante.

"Abbiamo perso la battaglia, ma non la guerra - ha commentato il bagnino-eroe Pierluigi Caroccia, impegnato nella lotta per la tutela del nosocomio - La prossima spiaggia è il Consiglio di Stato, come annunciato da Giovanni Basile, presidente del comitato Salviamo l'ospedale: non demordiamo".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Tar respinge il ricorso del Comune di Agropoli: nulla da fare per l'ospedale

SalernoToday è in caricamento