Tartaruga morta a Camerota: aveva ingerito troppi rifiuti di plastica

Dopo l’esito dell’autopsia eseguita dal team dell’Istituto Zooprofilattico Sperimentale del Mezzogiorno, sono stati trovati 7 dischetti di plastica

E' morta per aver ingerito tanta plastica, una tartaruga Caretta caretta, trovata senza vita a Marina di Camerota. Dopo l’esito dell’autopsia eseguita dal team dell’Istituto Zooprofilattico Sperimentale del Mezzogiorno, sono stati trovati 7 dischetti di plastica: si tratterebbe di quelli fuoriusciti a marzo per il cedimento di una vasca dell’impianto di depurazione della foce del Sele.

L'appello

Non solo dischetti: la tartaruga di Camerota aveva ingerito anche altri rifiuti. Nuovo appello delle associazioni ambientaliste, dunque, per limitare l'uso di plastica e rispettare l'ambiente, al fine di evitare nuovi disastri.

È ora di passare all'azione, partendo da piccoli gesti quali preferire il bicchiere in vetro quando prendiamo un caffè, le bottiglie d'acqua in vetro e rifiutare le cannucce nei cocktail. Le cicche vanno nel posacenere, non nella sabbia: siate parte del cambiamento.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, 27 nuovi contagi in Campania: il bollettino

  • Muore folgorata in casa, la difesa dell'elettricista: "Indagate tutti i familiari"

  • Sorpresa in Costiera, "Fratacchione" Fazio in vacanza ad Amalfi

  • "Non mi dai da bere? Ti accoltello": un arresto a Torrione, beccato anche uno spacciatore

  • Covid-19: 5 nuovi contagi in Campania, i dati del bollettino

  • Incidente mortale nella notte, Cava: giovane centauro perde la vita

Torna su
SalernoToday è in caricamento